VINI ROSSI

Dalle ripide e sabbiose colline roerine vengono alla luce 4 bottiglie dal tradizionale vitigno della zona.
In tutti i passaggi produttivi, dalla lavorazione biologica in vigna alla vinificazione in cantina,
l’obiettivo è quello di estrarre l’essenza più naturale del Nebbiolo.

Diamo priorità alla fedeltà al territorio e alle sue peculiarità, ma non dimentichiamo il prestigio del vitigno.

Per questo proponiamo 4 vini, il Sandro, il Roero Rosso LC, Roero Rosso AN e il Roero Riserva,
ognuno raccontando diversamente il rapporto tra territorio e vitigno.

SANDRO
“‘Il vino fa ballare i vecchi”

Proveniente da vigneti caratterizzati da una percentuale di sabbia molto alta.
È una spremuta di territoriounisce freschezza e il bevibilità, alleggerendo la consueta potenza del nebbiolo

Un vino da tutti i giorni, da bere anche in un duralex in un cesto da picnic.

ROERO ROSSO LC E AN
“Dove regna il vino non regna il silenzio”
ROERO ROSSO LC  Nebbiolo 100% dalla vigna Le Coste, segue i dettami della vinificazione classica. È un vino che nasce su ripide sabbiose, per natura aereo e aperto: non è borioso ma ha le spalle larghe, lasciando parlare il cru dal quale proviene.

ROERO ROSSO AN Nebbiolo 100% dalla vigna Anime, segue i dettami della vinificazione classica. E’ un vino saggio e profondo come la vigna da cui proviene, da oltre ottant’anni adagiata in un anfiteatro naturale esposto a sud: Nel bicchiere racconta la tradizione secolare di un territorio.

ROERO ROSSO RISERVA
“I vizi si imparano senza maestro” 

Nebbiolo 100%, seguendo i dettami della vinificazione classica.
Un’esaltazione del nostro territorio grazie alla vigna da cui proviene, che fa la differenza
grazie al ceppo vecchio di quattro ventenni e alla radice profonda delle sue piante.

Nel bicchiere ci insegna la ricchezza del tempo e il valore dell’attesa.